top of page

TUTTO E' CICLICO: L'ETERNO RITORNO

BUON FINE E INIZIO ANNO DA PARTE DELLA SCUOLA DI NATUROSOPHIA CON UNA RIFLESSIONE PROFONDA SU UN ASPETTO FONDAMENTALE DELL'ESISTENZA

LA CICLICITA' COME PRINCIPIO DI BASE DELLA VITA E DELLA MORTE

Finisce il 2022, un anno prettamente negativo per la stragrande maggioranza delle persone sotto diversi punti di vista, in quanto in esso una mole enorme di individui ha sperimentato più che in passato:

- malattie;

- insicurezza;

- guerra;

- crisi economica;

- crisi energetica;

e altri fattori che genericamente possiamo considerare come "negativi".


A cosa serve sperimentare i fattori negativi in Natura?


Che senso hanno, perché esistono?


Hanno uno scopo?


La Naturosophia prova a darci una risposta che si basi sia sul buonsenso che sulla Tradizione Esoterica e Spirituale dei grandi Saggi e Maestri Illuminati.


Il Male è solo una funzione del Bene, esso esiste affinché il Bene possa cristallizzarsi, e la Coscienza dell'Universo possa evolversi e crescere esponenzialmente.


Il Male dunque non è mai fine a sé stesso, se esiste è perché "serve", è un "servo", è quindi colui che "ci serve" affinché possiamo comprendere quanto il Bene faccia Bene e si sviluppi in noi un "Bene-Essere" stabile, che non derivi dalle cose esteriori, le quali sono estremamente impermanenti, ma da solidità profonde e di natura interiore.


Ma torniamo al concetto scientifico di Onde, sentiamo cosa ha da dirci la Scienza moderna al riguardo, soprattutto nel campo quantistico.


IN SINTESI: COSA SONO E COME FUNZIONANO LE ONDE

L’onda è la forma più essenziale esistente in Natura e la sua caratteristica principale è la "ciclicità".


Se dunque immaginiamo un percorso ideale che porta dal vuoto totale, fino alla solida materia, l’onda può essere collocata immediatamente dopo il campo quantico e subito prima della particella.


CAMPO QUANTICO > ONDE > PARTICELLE


Infatti, l’onda è ciò che esiste ancor prima che le particelle emergano dal loro stato di manifestazione di infinite possibilità per diventare ciò che noi chiamiamo comunemente "materia", questo accade subito dopo il cosiddetto "collasso della funzione d’onda".

La materia quindi non è statica, inerte, ma al contrario è un insieme di vibrazioni, di oscillazioni, i cui ritmi sono determinati dalle strutture delle varie molecole.


Allora, "tutto quanto esiste è vibrazione", tutte le cose nell’Universo oscillano, vibrano costantemente con il loro ritmo particolare, a frequenze diverse, generando campi d’onda che si irradiano tutto intorno a loro.


Ma quando parliamo di onde e particelle non dobbiamo pensare solo agli oggetti, bensì anche alle idee, alle emozioni, ecc., perché dove ci sono particelle e onde c’è energia, e dove c’è energia c’è movimento, c’è vibrazione.

Così anche il pensiero, la credenza, l’intento, (forme non materiali alle quali corrisponde un correlato di tipo neurofisiologico, e dunque un'interazione tra cellule, molecole, atomi, particelle) hanno una loro energia, una loro vibrazione e generano le loro specifiche onde.




Ma se da un lato l’onda è ciò che esiste ancor prima che le particelle emergano dal loro stato di infinite possibilità, dall’altro, l’onda non smette di esistere una volta entrata nella materia.


La Naturosophia c'insegna al pari della vera Tradizione Spirituale ed Esoterica che la Psiche/Anima non è prigioniera dello Spazio/tempo come lo sono la materia e il corpo (giusto per tradurre in termini naturosophici ciò che la Meccanica quantistica asserisce in termini scientifici).


La Natura non ama gli sprechi e tende sempre a ripetere le strutture che funzionano, questa è una legge cosmica, ricordiamola.


Questa Legge Cosmica ci insegna a propendere per la razionalità e le cose che funzionano, proprio come ci invita a fare la Naturosophia, e cioè a vivere sotto lo stendardo della Saggezza e del buonsenso, e a non essere uomini insensati e irrazionali.

La Naturosophia ci propone un modello di vita basato non sul credere a tutto ciò che la nostra immaginazione o la società ci propongono, specie se si tratta di utopie insensate che alimentano solo il nostro desiderio di nutrire "fantasticherie e zone di confort psicologiche".


La Naturosophia ci insegna a credere solo a ciò che è vero, nel senso di ciò "che funziona", tutto il resto è frutto della nostra ignoranza, è dettato dalle nostre insicurezze e paure inconsce, o dal nostro egocentrismo smisurato, il quale spesso è vittima di credenze farlocche create ad arte dall'Ego al fine di appagare "brame omologanti" che ci servono per sentirci uguali agli altri, e quindi al sicuro dalla discriminazione.

Sembra strano e difficile da accettare ma si è più al sicuro lontano dal volgo che in sua compagnia, ecco perché i grandi Saggi ricercano spesso la solitudine costruttiva, da non confondere con l'isolamento nocivo.


Torniamo all’argomento principale di questo articolo, e cioè l'Onda, poiché è il modello fondamentale con cui è possibile descrive l’andamento dei fenomeni naturali che si ripetono nel tempo.


La proprietà delle onde sulla quale è importante focalizzare l’attenzione è dunque il ciclo, cioè quel segmento di tempo entro il quale ogni onda descrive un percorso completo, e dopo il quale si ripete in forma simile alla precedente, ma mai uguale.


Quello di ciclo è un concetto importante, perché la vita è regolata e scandita da fenomeni ciclici.


Per fare solo alcuni esempi, il Sole sorge la mattina e tramonta la sera, per poi risorgere la mattina seguente e ripetere il suo percorso, ancora e ancora.


Ogni 28 giorni, la Luna compie un giro completo attorno alla Terra.


All’autunno seguono l’inverno, la primavera e poi l’estate, e questo avviene ogni anno, il quale segue il precedente rispettando la stessa sequenza di mesi, il tutto nello stesso ordine.


Esiste dunque un "Ordine" nel Cosmo, e se esiste un Ordine non esiste il "caso", ma la causalità, e cioè la Legge di Causa ed Effetto (una moltitudine sconfinata di fattori che si muovono tutti contemporaneamente influenzandosi a vicenda, gli uni compenetrati negli altri e tutti diversi uno dall'altro).


Alcune teorie scientifiche parlano di un universo ciclico, un universo che si sta ancora espandendo dal momento del Big Bang, e che arriverà ad arrestarsi per poi tornare indietro fino a implodere in una nuova singolarità (termine che usa la Cosmologia scientifica per indicare l'Uno di cui parlavano gli antichi filosofi), e cioè l'Essere Assoluto che esisteva prima della grande emanazione cosmica.


Terminato un ciclo universale, la sua fine a sua volta darà vita ad un altro Big Bang, e di conseguenza ad una nuova manifestazione, e dunque ad una nuova espansione.


Secondo la Tradizione esoterica e anche secondo la Naturosophia, la concezione del tempo ufficialmente accettata non sarebbe quella corretta, e cioè quella che segue il concetto del prima (passato) e del dopo (futuro).


La storia andrebbe vista infatti come un continuo susseguirsi di cicli che ripropongono fasi e circostanze ripetute ma sempre nuove, con andamento circolare e non lineare, in un eterno presente.


"Tutto si ripete ciclicamente ma con sfumature sempre diverse".


Quello della polarità è un altro concetto importante, perché la nostra esperienza con la realtà è di tipo duale, e quindi polare: giorno/notte, luce/tenebra, freddo/caldo, positivo/negativo, maschio/femmina, inizio/fine, vita/morte… in verità si tratta sempre di un'unica realtà esistente, la quale si manifesta a volte sotto forma di azione, e altre sotto forma di riposo, un po' come "essenza" e un altro po' come "apparenza", e così via dicendo.


Nell’onda, le due polarità sono rappresentate dalla cresta e dal ventre; i fenomeni ciclici oscillano infatti tra i due poli, comprendono tra essi tutte le varie possibili manifestazioni del fenomeno stesso.


Anche il nostro organismo è regolato da processi ciclici, e di conseguenza polari:


- il ciclo mestruale femminile che ha una durata di 28 giorni, esattamente come quello lunare di rivoluzione attorno alla Terra;


- il bioritmo descrive l’andamento di determinati ritmi biologici che influenzano le abilità psicologiche, emozionali e mentali della persona;


- il ritmo circadiano il quale ha una durata di circa 24 ore (circa-diem) ed interessa il ritmo sonno/veglia, la secrezione ormonale e la variazione della temperatura corporea;.


Per tutto quello che è stato detto finora sulla ciclicità, è doveroso adesso farci una domanda: se in Natura tutto è ciclico, e se la nostra vita è regolata da fenomeni ciclici, è possibile che la vita stessa duri per un solo ciclo, per poi semplicemente smettere di esistere?


La Naturosophia ci dice che i concetti di vita e di morte devono essere rivisti rispetto alla concezione che abbiamo comunemente, vedi il grafico...

Cosa ci dice questa figura?


Che alla morte segue una forma di "Intervita", qualcosa che non sappiamo spiegare e che non conosceremo (o che non ricorderemo) fino al momento della nostra morte.


Ma ci dice anche che la morte non è il momento in cui “finisce tutto”, perché dopo la morte vi sarà una naturale evoluzione del ciclo vitale, che si esprimerà in modi e forme di non-esistenza del corpo, ma basate sull'Anima/Psiche, e dunque diverse da quelle che caratterizzano il polo dell’esistenza fisica.

Ma la figura, e le argomentazioni che l’hanno preceduta, ci dicono anche un’altra cosa: che al termine di ogni ciclo completo ne inizierà uno nuovo, e che con buone probabilità, il ciclo che stiamo vivendo non è il primo né l'ultimo.


Che ci piaccia o no, questo non è altro che il concetto di reincarnazione insegnato dalla Tradizione Spirituale ed Esoterica Universale, ripresa in chiave moderna dalla Naturosophia.



--------------------------------------------------------------------------------COSA HA PRODOTTO IL 2022 PER LA NATUROSOPHIA

La Naturosophia è un progetto che nasce proprio nel 2022 dal mio sogno, e da quello di altre persone che tutt'ora partecipano alla creazione della Naturosophia stessa, a loro va dunque il mio ringraziamento e la mia stima.

In quest'anno per lo più tragico e negativo, quasi a ricordarci che dal letame e dalla decomposizione sbocciano i fiori e i frutti migliori, nasce la Naturosophia, essa viene fuori dalle macerie di questi tempi difficili, fatti di crisi umana, economica, spirituale e sociale.

La Naturosophia è dunque una buona notizia, è una cosa positiva nata da tante cose negative, e questo mi rende fiero di esserne il fondatore.

Si ringrazia Francesco Albanese per le fonti scientifiche sulle onde.

--------------------------------------------------------------------------------

SE HAI DELLE DOMANDE CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI Telefono: 3332828553


LEGGI LE RECENSIONI DEGLI ALLIEVI CHE HANNO GIA' FATTO


I NOSTRI CORSI VISITANDO LA PAGINA "TESTIMONIANZE"


Per coloro che fossero interessati a conoscere maggiormente la Naturosophia e a prenderla a modello per migliorare la qualità della propria vita lasciamo di seguito tutti i riferimenti.

-------------------------------------------------------------------------------

PER CONOSCERE MEGLIO LA NATUROSOPHIA


SCUOLA DI NATUROSOPHIA

Scuola Olistica di Saggezza


Sito internet

https://www.scuoladinaturosophia.com

Servizio Clienti Telefono: 3332828553

-------------------------------------

CORSI MONOTEMATICI PROFESSIONALI a partire da 50€

https://www.scuoladinaturosophia.com/videocorsi-monotematici

-------------------------------------

PERCORSO COMPLETO PER NATUROSOPHI a partire da 100€

https://www.scuoladinaturosophia.com/corso-di-naturosophia

-------------------------------------

CONSULENZE CON IL MAESTRO (tramite una Donazione libera)

https://www.scuoladinaturosophia.com/consulenze

-------------------------------------

LIBRI DI NATUROSOPHIA (a partire da una Donazione Libera)

https://www.scuoladinaturosophia.com/collana-libri-di-naturosophia

-------------------------------------

TESTIMONIANZE DEGLI ALLIEVI

https://www.scuoladinaturosophia.com/testimonianze

-------------------------------------

RETE DI REALTA' PARALLELE AL SISTEMA

https://www.scuoladinaturosophia.com/rete-realt%C3%A0-parallele

-------------------------------------


SEGUICI SUI PRINCIPALI SOCIAL


CANALE YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UCBPs1Fl6MTjisk9RBKSwWSg


PAGINA FACEBOOK

https://www.facebook.com/scuoladivita.info


GRUPPO FACEBOOK

https://www.facebook.com/groups/sosmedicinanaturale


INSTAGRAM

https://www.instagram.com/scuoladinaturosophia/


TELEGRAM

t.me/scuoladinaturosophia.com


TIK TOK

https://www.tiktok.com/@scuoladinaturosophia?lang=it-IT


107 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti