top of page

COSA E' IL BENE E COSA E' IL MALE

QUAL'E' IL LIMITE FRA DI ESSI?

Essere portatori di bene non ci rende paladini, né detentori dell'altrui redenzione.


Essere portatori di valori quali l'amore incondizionato, la comprensione, la voglia di condivisione, la ricerca e la cura di una capacità empatica, ci rende solo coerenti e coesi con noi stessi e con i principi della vita.


La vita verte sempre alla prosecuzione, alla perfezione, all'armonia e alla sincronicità.


Li dove i nostri propositi stridono con le dinamiche vitali, possiamo parlare di male.


Il bene e il male coesistono e hanno entrambi un valore di crescita e di trasformazione.


Il bene e il male assoluti, come mira e ispirazione della propria esistenza,

lì decidiamo, attimo per attimo, in ogni gesto e parola che nascono dai nostri pensieri.


Il male mi appartiene, ma il bene mi consente di andare oltre, di crescere e di sentirmi in armonia con la vita.


Silvia Cacciatore (Studiosa di Naturosophia)

--------------------------------------------------------------------------------

SE TUTTO E' UNO, DOV'E' ALLORA IL LIMITE TRA BENE E MALE?

"Esiste un unico Essere, esiste solo Dio, e al di fuori di esso nulla può esistere ... non esiste separazione, essa è solo un'illusione, non si può uscire fuori da Dio".


Questo è l'assioma ermetico che riassume il nocciolo della cosiddetta "Dottrina Segreta", l'Insegnamento Arcano della Naturosophia; ma se non si riesce a comprendere ciò, non è nemmeno possibile comprendere anche tutto il resto.


La Dottrina Metafisica Segreta sul funzionamento nascosto della realtà è frutto delle speculazioni mistiche e filosofiche di tutti i grandi Maestri del passato, oggi la Naturosophia la ripropone in forma moderna all'uomo occidentale, al fine di aiutarlo a risvegliare la consapevolezza di ciò che egli è in potenza: "vero Dio e vero Uomo".

Se tutto è Uno, se tutto è Dio: l'Universo, il Cosmo con le sue leggi, la Natura, la realtà, la vita, gli esseri individuali, dunque anche l'uomo, gli animali, le piante, i minerali, gli atomi, le stelle, ecc., se tutto è "Essere", e il "Non Essere" non sono altro che le infinite possibilità di manifestazione cosmica, allora cos'è veramente il Bene e il Male?


Quando pensiamo al Bene non dovremmo pensare ad un precetto morale o religioso, ma al "Bene-Essere", e cioè a quella dimensione di armonia ed equilibrio che gli esseri individuali, uomo compreso, sperimentano sia interiormente, e cioè a livello animico, che esteriormente, e cioè a livello fisico, chiameremo questo stato di coscienza come "Paradiso".


Allo stesso modo, il Male non dovrebbe essere confuso come un atto peccaminoso, sempre prendendo a modello la religione, o la morale da essa insegnata, bensì il "Male-Essere", e cioè quella dimensione di caos, disarmonia e squilibrio che gli esseri individuali sperimentano sia interiormente che esteriormente a causa della fede che essi ripongono in tutto ciò che è illusorio e guidato in particolare da 4 forze demoniche negative (diavolo deriva da "diabolos" che significa "divisione"):


- Ignoranza (superstizione e cioè sovrapposizione di punti divista fallaci alla verità originaria).


- Paura sotto le infinite forme di fobie o spaventi dettati dalla mente negativa dell'uomo, la quale tende ad ingigantire il lato negativo delle cose.


- Senso di colpa, e cioè la paura di essere veramente felici al fine di accontentare i capricci egoistici degli altri ed in generale dello status sociale.


- Brama, Ego o attaccamento alle cose (idee, oggetti, persone, ecc.).


Chiameremo questo stato di coscienza: "Inferno" (termine che deriva da "infero" e cioè "inferiore" - stato inferiore di coscienza, di vita, ecc.).


Essere o non Essere, Paradiso o Inferno, vivere veramente o sopravvivere, felicità o infelicità, libertà o schiavitù, tutta la vita è un bivio, in ogni istante della nostra esistenza siamo chiamati a fare delle scelte, se seguire la via del "Bene-Essere" (la via della mano destra), o quella del "Male-Essere" (la via della mano sinistra).

Il simbolo pitagorico della "Y" descrive allegoricamente questo bivio tramite la "biforcazione" dei due bracci della lettera Y.


Ma se tutto è Uno, quando gli esseri individuali come gli uomini sperimentano sia il Benessere che il Malessere, in realtà è Dio stesso che li sperimenta attraverso di loro, ma a quale scopo?


Sia secondo la Naturosophia che secondo la Tradizione esoterica, Dio desidera sperimentare cose che non conosce, Egli desidera fare innumerevoli esperienze "al di fuori di Sé".


Spiegando meglio il concetto, e semplificandolo di molto, potremmo dire che Dio non conoscendo tutto ciò che significa non essere Dio, desidera sperimentarlo in innumerevoli forme e livelli di coscienza e di consapevolezza.


Egli, dunque, desidera sperimentare il dolore nella dimensione atomica, minerale, vegetale, animale e umana, al fine di comprendere cosa sia la sofferenza, esperienza che Egli non conosceva in quanto l'Essere Divino è estasi e felicità incommensurabili.


Stessa cosa dicesi del malessere, dell'ignoranza, della morte, e così via dicendo, sono tutte esperienze che Dio vuole sperimentare in quanto non presenti in lui, Egli non conoscendo l'imperfezione genera tramite la sua mente divina un Cosmo imperfetto, nel quale vige la legge dell'evoluzione, la quale permette alle cose imperfette di migliorare sé stesse in una continua crescita verso la perfettibilità.


L'Uomo Illuminato è colui che si riconosce come parte del Tutto, egli, quindi, non vive più nell'illusione della "separatezza", poichè si sente un tutt'uno con il Cosmo, e dunque con l'Essere Assoluto.


Questa nuova modalità di vita ed esperienza che l'essere umano illuminato sperimenta è il livello massimo sperimentabile sulla Terra, questa nuova consapevolezza lo porterà ad amare in modo incondizionato e ad avere compassione per ogni forma di vita, soprattutto per quelle a lui inferiori e ancora addormentate nel carcere dell'inconsapevolezza.


Non esiste dunque il male assoluto, non vi è peccato se non l'inconsapevolezza dettata dal "diabolos", e cioè dalla divisione illusoria tra Uomo e Dio, tra Uomo e Natura generata dai limitatissimi cinque sensi e dal bassissimo livello di visione della realtà che ha l'Ego individuale.


COME ACCEDERE ALL'INSEGNAMENTO SEGRETO

Per conoscere tutto l'Insegnamento Arcano ed accedere alla Dottrina Segreta in forma integrale è possibile richiedere la partecipazione al Percorso Naturosophico contattando la Scuola di Naturosophia e richiedendo un colloquio con il Maestro Araldo, il quale stabilirà tramite una serie di filtri e canoni di buonsenso se il candidato è idoneo per accedere al Cammino Naturosophico.

E' anche possibile accedere alla "Sintesi" dell'Insegnamento Spirituale della Naturosophia acquistando e leggendo il libro "Compendio".


<<< CLICCA SULL'IMMAGINE DI COPERTINA PER ACCEDERE ALL'ARTICOLO DEL BLOG DEDICATO AL LIBRO.

















LEGGI LE RECENSIONI DEGLI ALLIEVI CHE HANNO GIA' FATTO


I NOSTRI CORSI VISITANDO LA PAGINA "TESTIMONIANZE"

Per coloro che fossero interessati a conoscere maggiormente la Naturosophia e a prenderla a modello per migliorare la qualità della propria vita lasciamo di seguito tutti i riferimenti.

-------------------------------------------------------------------------------

PER CONOSCERE MEGLIO LA NATUROSOPHIA


SCUOLA DI NATUROSOPHIA

Scuola Olistica di Saggezza


Sito internet

https://www.scuoladinaturosophia.com

Servizio Clienti Telefono: 3332828553

-------------------------------------

CORSI MONOTEMATICI PROFESSIONALI a partire da 50€

https://www.scuoladinaturosophia.com/videocorsi-monotematici

-------------------------------------

PERCORSO COMPLETO PER NATUROSOPHI a partire da 100€

https://www.scuoladinaturosophia.com/corso-di-naturosophia

-------------------------------------

CONSULENZE CON IL MAESTRO (tramite una Donazione libera)

https://www.scuoladinaturosophia.com/consulenze

-------------------------------------

LIBRI DI NATUROSOPHIA (a partire da una Donazione Libera)

https://www.scuoladinaturosophia.com/collana-libri-di-naturosophia

-------------------------------------

TESTIMONIANZE DEGLI ALLIEVI

https://www.scuoladinaturosophia.com/testimonianze

-------------------------------------

RETE DI REALTA' PARALLELE AL SISTEMA

https://www.scuoladinaturosophia.com/rete-realt%C3%A0-parallele

-------------------------------------


SEGUICI SUI PRINCIPALI SOCIAL


CANALE YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UCBPs1Fl6MTjisk9RBKSwWSg


PAGINA FACEBOOK

https://www.facebook.com/scuoladivita.info


GRUPPO FACEBOOK

https://www.facebook.com/groups/sosmedicinanaturale


INSTAGRAM

https://www.instagram.com/scuoladinaturosophia/


TELEGRAM

t.me/scuoladinaturosophia.com


TIK TOK

https://www.tiktok.com/@scuoladinaturosophia?lang=it-IT


121 visualizzazioni0 commenti
bottom of page